Etna: I Crateri sommitali

In nostro percorso, in poco più di 30 Km di strada in battuto lavico, ci farà conoscere più da vicino l’Etna, il vulcano più alto. Colate laviche, crateri antichi e recenti, deserti di lava, piante pioniere e pinete ci faranno da compagnia in questa impegnativa escursione. Dal Piazzale Sapienza inizia la ripida salita che ci farà arrivare ai resti della Torre del Filosofo, l’antico rifugio a pochi passi dalla cima all’Etna. Gireremo attorno alla vetta per lanciarci poi in una lunga discesa che ci porterà alle bianche cupole dell’osservatorio astronomico di Pizzi Deneri, a Piano Provenzana e, costeggiando la bottoniera dei Monti Sartorius, al Rifugio Citelli, la fine del nostro tragitto.